Home > News > HTC UK riconferma la strategia per il 2012 che “porterà alla clientela qualcosa di speciale”

HTC UK riconferma la strategia per il 2012 che “porterà alla clientela qualcosa di speciale”

Phil Roberson di HTC UK ha rilasciato in una recente intervista incoraggianti dichiarazioni che riconfermano la strategia di mercato fissata  per il 2012, caratterizzata dal lancio di pochi modelli di qualità molto elevata. Il 2012 secondo Roberson porterà alla clientela HTC qualcosa di speciale, basato sui due pilastri grazie ai quali il produttore taiwanese ha costruito il suo successo sino ad ora: hardware al di sopra di ogni sospetto e una solida customer experience.

Abbiamo già avuto modo di riportare in diverse occasioni quello che sembra a tutti gli effetti un cambio di rotta dell’azienda taiwanese. Nei prossimi mesi HTC cercherà di limitare l’estensione del suo portfolio prodotti, concentrandosi su pochi modelli caratterizzati da specifiche tecniche elevate e da una qualità costruttiva di alto livello. Phil Roberson, numero uno di HTC UK, ha riconfermato tale strategia in una recente intervista:

 ‘We have to get back to focusing on what made us great – amazing hardware and a great customer experience. We ended 2011 with far more products than we started out with. We tried to do too much.

‘Dobbiamo tornare a concentrarci su quello che ci ha reso grandi – un hardware fantastico ed una grande customer experience. Abbiamo concluso il 2011 con molti più prodotti rispetto all’inizio. Abbiamo cercato di fare troppo.

Il dirigente di HTC UK anticipa poi che il cambio di strategia non farà certo passare il 2012 per un anno “grigio”; tutt’altro: la concentrazione delle risorse su pochi modelli consentirà di realizzare dei prodotti che non rischieranno di passare inosservati al pubblico fedele al brand HTC:

“2012 is about giving our customers something special”

“2012 sta per offrire ai nostri clienti qualcosa di speciale”

La risposta degli analisti alla più volte ricordata volontà di HTC di cambiare strategia commerciale è positiva. Il vantaggio derivante da una line-up non molto estesa, ma composta da modelli che si rivolgono a specifici target di utenti, sta nel fatto che il rischio di “cannibalizzazione” degli smartphone con caratteristiche affini viene meno. Non manca chi sottolinea che con tale strategia sorgono rischi diversi: l’eventuale insuccesso di un modello potrebbe, infatti, compromettere buona parte degli incassi

Le recenti dichiarazioni di HTC Uk sono in ogni caso incoraggianti e tra poco più di un mese dovremmo essere in grado di assistere ai primi frutti della rinnovata strategia di mercato al Mobile World Congress di Barcellona.

Fonte

Categorie:News Tag: , , , , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...