Home > News > Samsung paga Apple in monete da 5 cents. La satira messicana burla il Web

Samsung paga Apple in monete da 5 cents. La satira messicana burla il Web

“Questa mattina si sono presentati 30 camion pieni di monete da 5 centesimi al quartier generale di Apple in California. La sicurezza ha pensato inizialmente ad un errore fino a quando Tim Cook non ha ricevuto una telefonata dal CEO di Samsung che gli spiegava che si trattava del pagamento dell’ammenda giudiziaria da oltre un miliardo di dollari”. Una storiella divertente diffusa da ElDeforma.com, giornale satirico messicano, peccato che c’è qualcuno che l’ha presa sul serio, e tra questi non potevano mancare alcuni giornalisti italiani. Il pezzo satirico si è subito trasformato in una bufala da web diffondendosi rapidamente per la blogosfera mondiale.

Un finale surreale e divertente (seppur chiaramente falso) allo scontro giudiziario tra Apple e Samsung che ha visto la sua prima parziale conclusione pochi giorni fa, quando il giudice di San Jose ha sentenziato un pagamento da 1,049 miliardi di dollari al colosso sudcoreano per la violazione di 6 brevetti. Questo finale alternativo vedeva il presidente di Samsung Lee Kun-hee beffarsi del gruppetto di geek di Cupertino sfruttando un escamotage nascosto nel referto dei giudici: non era specificata la modalità di risarcimento! In realtà però, la diatriba legale è lungi dall’essere conclusa: il prossimo 20 settembre Samsung si appellerà alla decisione dei giurati, mentre per il 6 dicembre è fissata l’udienza per decidere circa il divieto di vendita negli Stati Uniti dei dispositivi Samsung sotto accusa.

Fonte

Categorie:News Tag: , , , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...