Home > News > Asus PadFone 2: in Italia a fine anno con prezzi che partono da 799 euro (con tablet)

Asus PadFone 2: in Italia a fine anno con prezzi che partono da 799 euro (con tablet)

Asus ha sollevato ufficialmente il sipario sul PadFone 2, lo smartphone in grado di trasformarsi in un tablet con l’apposita dock, comunicando tutti i dettagli del device nel corso della presentazione che si è da poco conclusa a Milano. Tra i vari dettagli comunicati dal produttore non sono mancati quelli più attesi dal pubblico, ovvero la data di disponibilità e il prezzo del terminale. L’azienda ha reso noto che Asus PadFone 2 arriverà nel nostro paese entro la fine dell’anno nelle due versioni con taglio di memoria da 32GB e 64GB. I prezzi saranno pari, rispettivamente a 799 euro e 899 euro. Tali cifre saranno comprensive sia dello smartphone, sia della dock con display da 10″ integrato che lo trasforma a tutti gli effetti in un tablet.

Ricordiamo le principali caratteristiche tecniche del PadFone 2 che comprendono il  display da 4.7″ di tipo Super IPS+, con risoluzione da 720p e luminosità di 500 nits, la fotocamera da 13 megapixel e il processore quad-core da 1.5 GHz Snapdragon S4 con 2GB di RAM.

 

Ovviamente l’elemento più caratteristico del PadFone rimane l’inconfondibile dock che integra un display da 10″ ed è in grado di trasformarlo a tutti gli effetti in un tablet. Il display ha una diagonale da 10.1″ e risoluzione 1280×800 pixel. La batteria integrata nella dock, nella seconda versione del PadFone ha un valore pari a 5000 mAh, più contenuto rispetto a quello da 6600 mAh del precedente modello. La riduzione della capacità della batteria è stata motivata dall’intento di contenere spessore e peso. Da notare in ogni caso che la stessa batteria dello smartphone ha ricevuto un aumento di capacità passando a 2140 mAh.

Da questo punto di vista Asus ha centrato l’obiettivo, considerato il fatto che il peso complessivo di smartphone e base non supera i 650 grammi (un valore inferiore  a quello del nuovo iPad). Modificato anche il meccanismo di inserimento dello smartphone nella dock che non prevede uno sportellino, ma un meccanismo ad inserimento verticale.

Le restanti specifiche comprendono la connettività LTE,  NFC, Bluetooth 4.0, il GPS con supporto alla rete GLONASS e un nuovo connettore a 13-on che supporta le connessioni micro USB 2.0 ed MHL. Il sistema operativo è Android 4.0.4, aggiornabile a Jelly Bean successivamente.

Fonte

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...