Home > News > Il primo smartphone Motorola realizzato da Google arriverà nel 2013

Il primo smartphone Motorola realizzato da Google arriverà nel 2013

Un ciclo di sviluppo da 12 a 18 mesi, sono queste le tempistiche intraprese da Google per cominciare a lavorare concretamente su uno smartphone marchiato Motorola, la società si prende ancora del tempo e ammette che a seguito dell’acquisizione del brand, il 2012 non è stato un anno propizio per cominciare un progetto che fondesse le due realtà.

Recentemente gli ultimi smartphone giunti sul mercato sono Motorola Razr HDRazr Maxx e Razr i tutti equipaggiati con sistema operativo Android Ice Cream Sandwich e non è un caso che alla presentazione di quest’ultimo e ufficialmente del primo dispositivo Motorola ad utilizzare un processore Intel, ci fosse anche Eric Schmidt. Di fronte ai risultati piuttosto scarsi che Motorola si sta trascinando dietro è arrivato il momento per Google di intervenire preparandosi ad un 2013 nel quale vedremo come l’intervento della casa di Mountain View potrà cambiare le sorti dell’intero marchio.

 Siamo molto soddisfatti dei progressi di Motorola dopo i primi 150 giorni dall’acquisizione ufficiale. Come indicato nei nostri documenti resi pubblici, il team ha subito molti cambiamenti al fine di armonizzare e ridurre l’attività di razionalizzazione del portfolio di prodotti software. Detto questo, siamo solo all’inizio della storia, Google e Motorola daranno i primi risultati soltanto dal prossimo anno e di tempo ancora ce nè tanto.

Si prospettano quindi interessanti novità sia da parte di Google che da parte di Motorola, ma se ne parlerà soltanto dal prossimo anno e presumibilmente non all’inizio.

Fonte

Categorie:News Tag: , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...