Home > News > Nvidia Tegra salta a bordo delle auto del futuro, interfaccia e controllo tramite Android (video)

Nvidia Tegra salta a bordo delle auto del futuro, interfaccia e controllo tramite Android (video)

Nvidia-Tegra-Display-Auto-595x387

A San Josè, Nvidia ha tenuto proprio in questi giorni una conferenza incentrata sulle nuove tecnologie da utilizzare in ambito GPU e dal team che si occupa del progetto Tegra arrivano interessanti novità per quanto riguarda l’utilizzo del chip grafico a bordo delle auto del futuro inteso come supporto al guidatore ma anche come sistema diagnostico dell’autovettura stessa.

L’interfaccia denominata Composer è innanzitutto universale, in grado di girare sia su sistemi Linux, Android, Windows RT e probabilmente anche altri. Il controllo può avvenire tramite Wi-Fi, remoto o Bluetooth come dimostrato da uno degli esempi messi in mostra attraverso un Google Nexus 7. Nel caso del video la configurazione scelta da Nvidia ha visto protagonista nuovamente Android affiancato da Google Maps.

Nvidia-Tegra-Display-Auto-Android

Come possiamo vedere da questi scatti il design del cruscotto risulta decisamente aggressivo e puramente in forma di concept, per quanto riguarda il software, Nvidia fa sapere che sarà di tipo modulare ovvero in grado di essere aggiornato e richiesto dalle stesse case automobilistiche in modo da avere sempre prima dell’uscita di un nuovo modello un sistema collaudato e soprattutto basato sullo stesso reference hardware.

Nvidia-Refence-Design-Auto-568x495

Il progetto purtroppo è ancora lontano dall’essere utilizzato prossimamente ma l’industria automobilistica sta guardando sempre più da vicino questo tipo di tecnologie e, nonostante ancora non si stia cercando uno standard o una piattaforma ottimizzata per offrire servizi così avanzati, ben vengano soluzioni di questo tipo in grado di unire al concetto dell’automotive quello del software avanzato.

Immagine anteprima YouTube

Fonte

Categorie:News Tag: , , , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...