Home > News > Android 4.2: ancora bug per il multiutente e una versione che non convince!

Android 4.2: ancora bug per il multiutente e una versione che non convince!

Google sembra avere avuto qualche difficoltà in questi ultimi mesi e sa il tormentone del Nexus 4 non aiuta certamente l’immagine del colosso della ricerca, nonostante le vendite possiamo immaginare essere sicuramente buone visto il prezzo estremamente concorrenziale, i bug legati alla nuova distribuzione Android 4.2 sembrano essere troppi e troppo macroscopici. Se il problema del mese di Dicembre nel calendario compleanni è stato risolto con Android 4.2.1, il multiaccount nasconde ancora diversi macro bug. Il primo, già documentato, è legato all’impossibilità di utilizzare GTalk nel profilo non principale. Il secondo, quello che vi segnaliamo oggi, riguarda la persistenza di alcune apps sullo sfondo nel cambiare da account secondario a principale.

Ci sono alcuni programmi che, una volta aperti su un account diverso da quello principale, mostrano una qualche immagine sullo sfondo in maniera persistente (come mostra l’immagine in apertura articolo) e in tutte le schermate della UI. Questo accade con alcune applicazioni che vengono installate solo negli account utente non principali. Infatti se lo stesso programma viene installato anche nell’account principale, il problema sparirà in tutti gli utenti.

Il bug anche in questo caso è macroscopico e non si parla dunque di piccole ottimizzazioni, traduzioni magari non perfette o leggeri lag, ma di problemi ampiamente documentati e ben visibili dopo pochi giorni di prova. In questo caso la colpa potrebbe essere duplice: da un lato le applicazioni potrebbero non essere perfettamente ottimizzate per Android 4.2 e il multiutente, dall’altro proprio la funzionalità di più account potrebbe avere ancora diversi problemi. In generale comunque Android 4.2 sembra non essere all’altezza della aspettative e sebbene qualche bug è ammissibile all’inizio, è altrettanto vero che l’uscita cosi rapida e i tanti problemi che gli utenti stanno riscontrando (qui una lista) fanno puntare il dito contro Google e verso una mancaza di test preliminari prima di lanciare l’aggiornamento sulla gamma Nexus.

Fonte

Categorie:News Tag: , , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...