Home > News > Importanti novità per l’SDK di Android: migliore integrazione tra le applicazioni e Google+

Importanti novità per l’SDK di Android: migliore integrazione tra le applicazioni e Google+

Google-Play-Sign-In

Google prosegue con il processo di integrazione tra i servizi del Play Store ed il proprio social network Google+, dopo aver aggiunto la possibilità di commentare le app direttamente con il proprio profilo, arrivano altre importanti novità. Google+ Sign-in permette di accedere ed effettuare altre operazioni con un’app Android tramite le proprie credenziali Google, consentendo un’esperienza sempre più convergente tra sviluppatori ed utenti con le seguenti novità introdotte nell’SDK di Android.

Ecco alcune caratteristiche di Google+ Sign-in:

  • OTA install from the website: gli utenti saranno in grado di scaricare le applicazioni direttamente dal sito dello sviluppatore, dopo aver effettuato il login in con il proprio account Google, consentendo un’esperienza tra desktop e mobile ancora più vicina.
  • App customization: Integrare l’accesso con Google+ permette di avere i dati del proprio account sempre con noi, come il profilo sempre aggiornato o le cerchie che consentiranno di connettersi con i propri amici mentre si utilizza l’applicazione.
  • Interactive posts: Attraverso l’applicazione potremo interagire con il mondo di Google+ rendendo i link interattivi o postando i propri progressi come succede anche su Facebook.
  • App activities: Monitoraggio e controllo dei download della propria applicazione da mostrare eventualmente ad utenti specifici tramite un post su Google+.

Oltre a queste novità arriva anche Google Insight sempre per sviluppatori e programmatori, che consente di misurare e monitorare i download, gli utenti totali, il gradimento dell’applicazione su Google+ e molti altri parametri a tutto vantaggio della popolarità dell’applicazione. Infine non meno importante anche l’aggiornamento delle API di Google Maps alla versione 2 con oltre 20 bug risolti, un rendering delle mappe migliorato ed informazioni più precise e dettagliate.

Prima di arrivare ad utilizzare Google+ Sign-in sarà necessario integrare il nuovo codice nelle proprie app e sfruttare così tutti i servizi presentati.

Fonte

Categorie:News Tag: , , , , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...