Archivio

Archivio per 8 marzo 2011

Google Maps Navigation introduce il supporto al traffico in tempo reale

Google ha appena annunciato un importante aggiornamento per l’applicazione Maps Navigation (Beta). La nuova release sarà molto apprezzata per chi vive costantemente in auto, in quanto da oggi l’applicazione supporterà nativamente il traffico delle strade in tempo reale.

Il calcolo del percorso con le informazioni sul traffico avverrà in automatico: fino ad oggi, infatti, l’applicazione calcolava l’itinerario sfruttando il percorso più veloce. Con questa release l’algoritmo di ricerca prenderà automaticamente in considerazione il traffico per poi tracciare il miglior percorso da seguire, così da facilitare il viaggio di tutti gli utenti Android. L’aggiornamento sarà disponibile nelle prossime ore.

Fonte: HDBlog.it

iPhone 5: cover in alluminio, A5 e nuovo design per l’antenna?!

GadgetsDNA informa che secondo un reporter dell’Economic Daily News di Taiwan, una fonte cinese avrebbe rivelato alcuni interessanti particolari riguardo l’estetica del prossimoiPhone 5 di casa Apple! Secondo la fonte Apple abbandonerà la copertura in vetro della parte posteriore sostituendola con una cover più resistente in allumino e ridisegnerà l’antenna dopo il caso “Antennagate“.

GadgetsDNA suggerisce che un design in alluminio simile all’iPod Touch, oltre che a conferire una maggiore ergonomia rispetto alle linee squadrate dell’iPhone 4, riuscirà a frenare le denuncie pervenute ad Apple riguardo l’accidentale rottura del vetro posteriore del device durante il normale utilizzo.

Anche l’antenna verrà ridisegnata, abbandonando forse la collocazione nella cornice esterna del dispositivo. Sfruttiamo l’occasione per ricordarvi le parole di Steve Jobs nella sezione Question Time della Conference Call indetta da Apple per fare chiarezza sull’antenna dell’iPhone 4:

Domanda: Cambierete in futuro il design dell’antenna?

Risposta: Ci stiamo ancora lavorando. Siamo soddisfatti del design attuale. Probabilmente i nostri magici ingegneri verranno fuori con qualcosa di ancora migliore, ma non pensiamo che questo sia un gran problema.

La fonte cinese parla anche del nuovo processore A5, che come l’A4, farà parte dell’hardware dell’iPhone dopo il debutto sull’iPad. Per la conferma dei rumors dovremo attendere la prossima estate 2011, ma sicuramente nel frattempo non mancheranno fughe di notizie riguardo la quinta generazione del telefono di Apple!

Fonte: HDBlog.it

Categorie:News Tag: , , ,

Samsung Galaxy S disponibile Android 2.2.1 ufficiale (ancora non disponibile)

Aggiornamento: sebbene continuino ad arrivare segnalazioni di aggiornamenti riusciti, leggendo i commenti pare che in molti (più di quelli a cui è arrivato l’update) non siano riusciti ad aggiornare il proprio device. L’update 2.2.1 potrebbe essere dunque solo per alcuni device esteri, mentre quello italiano non sembra effettivamente ancora uscito anche se ormai imminente. Vi invitiamo quindi a controllare di tanto in tanto Kies; entro il 10 l’aggiornamento è stato garantito anche in Italia. Quello uscito nelle scorse ore sembra destinato ai soli import.

Tramite Samsung Kies e finalmente disponibile l’aggiornamento ufficiale ad Android 2.2.1 per Samsung Galaxy S, per aggiornare è necessario avere una rom ufficiale italiana.
Fonte: HDBlog.it

 

Categorie:News Tag: , , ,

Google parla delle misure adottate in seguito all’ondata di applicazioni maligne

Google, nella tarda notte di sabato, ha pubblicamente rivelato la decisione presa sulla scia di una serie di applicazioni maligne rimosse dall’Android Market.

Ecco la versione breve di quello che Google ha fatto da quando è stato allertato martedì 1 Marzo:

  • Le applicazioni sono state ritirate dal market, chiuso l’account dello sviluppatore e avvertite le forze dell’ordine.
  • Da remoto Google ha rimosso le applicazioni installate su altri dispositivi risultati quindi infettati dal malware.
  • Google ha rilasciato poco dopo un aggiornamento per annullare l’exploit di sicurezza che ha permesso a queste applicazioni di entrare in esecuzione.
  • Google ha aggiunto di una serie di misure per aiutare a prevenire ulteriori applicazioni maligne che utilizzano exploit simili da essere distribuiti attraverso Android Market.

Piccola nota da segnalare è che tutti gli utilizzatori di Android 2.2.2 o superiori non sono stati affetti da tali vulnerabilità. Inoltre subito dopo la rimozione dei pacchetti da parte di Google, è stato distribuito l’Android Market Security Tool aggiornato a Marzo 2011.

Questo ci fa pensare come a Mountain View le misure di sicurezza siano molto importanti per garantire l’utenza anche se, il modo con cui spesso interviene non è propriamente trasparente. In questo caso specifico invece Google ha deciso di rilasciare un comunicato ufficiale.

Fonte: HDBlog.it

Categorie:News Tag: , ,