Archivio

Posts Tagged ‘batteria’

Ricaricare gli smartphone in 30s sarà possibile grazie ad una diciottenne americana (video)

22 maggio 2013 Nessun commento

charge21n-3-web-595x377

Eesha Khare, diciotto anni, è lei l’ideatrice di un piccolo supercondensatore che le è valso il primo premio di 50.000$ agli Intel Awards 2013 della scorsa settimana. La giovanissima studentessa della high school di Saratoga, California, è forse arrivata dove molti hanno fino ad ora fallito, creando una batteria flessibile, capace di ricaricarsi in pochi secondi e di piccole dimensioni.

Questo eldorado necessita ancora lavoro e ricerca prima di essere tradotto in ‘celle’ tradizionali, ma la strada segnata da Eesha sembra andare nella giusta direzione, tanto che la notizia sta rimbalzando in tutto il mondo ed il filmato in bassa risoluzione della sua premiazione è stato già visto su YouTube oltre 100 mila volte.

Prosegui la lettura…

Nexus s esplode: batteria non originale la causa

2 aprile 2013 Nessun commento

battery-death-630x355-595x335

Non è la prima volta che leggiamo di batterie esplose e di smartphone in fiamme. I casi non sono sicuramente tanti ma di tanto in tanto ne leggiamo alcune testimonianze. Difficile conoscere il numero completo di esplosioni, combustioni e danni da calore sui moderni smartphone e se dovessimo basarci sui casi che emergono dalla rete e il numero di smartphone e batterie non originali vendute, la percentuale sarebbe sicuramente uno 0,0… qualcosa e dunque decisamente molto piccola. Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , ,

Nuovo brevetto Google: impostazioni del display automatiche a seconda dell’autonomia disponibile

2 aprile 2013 Nessun commento

google-display-batteria-595x491

Direttamente dal sito Google arriva un nuovo brevetto che cerca di migliorare, per quanto possibile, la durata della batteria sugli smartphone. Come molti sapranno uno degli elementi che indice maggiormente sull’autonomia è il Display. Con i nuovi pannelli sempre più grandi e con risoluzioni altissime, i consumi e l’incidenza della loro accensione sulla batteria è decisamente molto importante. Settare la luminosità automatica e impostare il display in modo che si spenga dopo pochi secondi è buona norma ma sembra che Google voglia creare un vero e proprio sistema automatico in grado di stabilire la migliore configurazione per il display a seconda della batteria residua.

Prosegui la lettura…

Battery Drain e applicazioni Android: una su quattro influisce negativamente

Sebbene la notizia non sia certamente nuova e ne abbiamo parlato anche in passato, arriva un nuovo studio della  Purdue University che porta nuovamente in primo piano il problema dell’ottimizzazione delle applicazioni e il consumo anomalo della batteria. Non è un segreto che i programmi che hanno pubblicità all’interno influiscano negativamente sul consumo del device che stiamo utilizzando.

Prosegui la lettura…

HTC interviene sulla durata della batteria della linea One

Il tema della durata della batteria dei nuovi device HTC One  è uno degli argomenti più sentiti dall’utenza. Il produttore taiwanese è recentemente intervenuto a riguardo, cercando di chiarire quali sono state le scelte progettuali introdotte per migliorare la durata della batteria, quali sono i risultati concretamente ottenibili e perchè non si è scelto di integrare batterie con capacità ancora maggiori di quelle attuali. HTC pone subito l’accento sul non facile compito di bilanciare design e prestazioni e sottolinea come la legge di Moore non si possa applicare alle batterie, così come si applica ai processori ed ai chipset. Un intervento articolato ed apprezzabile che si apre sottolineando:

Unfortunately, as many of us have experienced, battery life doesn’t seem to have improved as much as device features over the past few years
Sfortunatamente, come molti di voi hanno provato, la durata della batteria non sembra essere migliorata così come le feature dei device negli ultimi anni 

Il lavoro di ottimizzazione è stato in ogni caso svolto:

But in reality, HTC, along with our partners, has put a great deal of effort into improving overall device performance and battery life
In realtà, HTC, insieme ai partner, ha fatto un grosso sforzo per migliorare le performance complessive del device e la durata della batteria

L’ottimizzazione apportata da HTC nella linea One per migliorare la durata della batteria ha riguardato vari aspetti e non esclusivamente l’aumento della capacità. La cura per la gestione energetica del device ha comportato interventi sui chipset, sulla connettività di rete, sul display, nel sistema operativo e nelle applicazioni preinstallate.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , ,

Galaxy S3: Samsung adotterà dei pixel fosforescenti sullo schermo per migliorare la durata della batteria

Uno dei vantaggi dei display LCD rispetto agli schermi AMOLED Samsung riguarda il minor consumo di batteria indipendentemente dai colori visualizzati sul display, e per questo il produttore coreano potrebbe stupire ancora mostrando proprio, con lo schermo del Galaxy S3, una tecnologia in grado di azzerare anche questo gap.

Prosegui la lettura…

HTC One X riceve il fix non ufficiale per la gestione dei consumi: miglioramenti fino al 20%

Un altro importante contributo per migliorare le performance di HTC One X è stato da poco dato da mike1986, uno dei più noti sviluppatori indipendenti della piattaforma Android. L’autore della nota ROM custom Android Revolution HD, giunta da poco alla versione 1.2.2, ha messo il evidenza un potenziale bug nel firmware 1.26 che produrrebbe effetti negativi sulla durata della batteria. Per ovviare all’inconveniente mike ha già rilasciato un fix non ufficiale al problema.

Secondo l’analisi di mike, il file apk dedicato alla gestione dei consumi sarebbe stato collocato nel posto sbagliato e andrebbe riposizionato nella directory corretta tramite ADB. Più nello specifico il file NvCPLSvc.apk sarebbe stato posizionato nella cartella /system/bin piuttosto che in quella corretta /system/app.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , , ,

Samsung: i nuovi telefoni avranno una autonomia maggiore!

Il problema della durata delle batterie sui nuovi smartphone non è certamente nuovo. Processori sempre più potenti, core che aumentano, display sempre più grandi e risoluzioni ormai altissime, incidono sui consumi in modo importante. Sebbene il principale colpevole della diminuzione della batteria sia la connessione 3G attiva per i dati, Samsung afferma che la linea di smartphone in arrivo nel 2012 avrà prestazioni decisamente migliori che garantiranno almeno una giornata piena di utilizzo.

Prosegui la lettura…

Anche per Galaxy Nexus in arrivo la batteria maggiorata ufficiale da 2100mAh

15 dicembre 2011 Nessun commento

Cosi come accaduto per Galaxy S2 e il battery pack da 2000mAh con cover leggermente più spessa, anche per Galaxy Nexus Samsung ha pensato ad un upgrade simile. Essendo la batteria standard del Nexus da 1750mAh (1850 in versione Verizon) il battery kit del Galaxy Nexus è maggiore di quello dell’S2 con ben 2100mAh di capacità.

Prosegui la lettura…

Galaxy Note LTE: doppia batteria da 2500 mAh e caricabatteria separato in confezione (video)

Non deve stupire il contenuto della confezione del Galaxy Note LTE commercializzato in Asia. Purtroppo. o per fortuna per gli acquirenti dall’altra parte del mondo, nei mercati Coreani Samsung è solita aggiungere molti accessori alla dotazione standard degli smartphone e, su Galaxy Note, oltre al classico cavo USB, alimentatore e cuffie, troviamo anche una seconda batteria da 2500 mAh e un caricabatterie esterno per la sola batteria. Difficile rimanere senza carica! Di seguito un video unboxing.

Prosegui la lettura…

Nuove batterie agli ioni di litio: 10 volte più veloci e durature

17 novembre 2011 Nessun commento

Gli smartphone di nuova generazioni sono potenti quanto un PC ma uno dei problemi universalmente riconosciuto è quello della batteria: troppo sottodimensionata e unico componente che, nell’evoluzione rapida della tecnologia, non è stata adattata a tutto il resto.

Prosegui la lettura…

iOS 4.3.1 Sembra migliorare l’autonomia della batteria

Categorie:News Tag: , , ,

Gingerbread 2.3.3 su Nexus One causerebbe un consumo eccessivo di batteria

Piovono critiche per l’ultimo aggiornamento per Google Nexus One, siglato Gingerbread 2.3.3 che causerebbe alcuni problemi di battery drain durante sessioni di standby del device. Un numero significativo di utenti segnalano che l’update a Gingerbread sta lasciando i loro Nexus One a corto di batteria prima del tempo, mentre il consumo in idle con Froyo era pari a circa il 2 per cento in media.

Il  consumo di energia per Android 2.3.3 sarebbe pari a circa il 40% in più in idle, quindi in stato di ibernazione e schermo spento con processi in background al minimo, rispetto alla precedente versione. Il problema sembra essere collegato al modo in cui lo smartphone e il sistema operativo operino sui servizi principali quando lo schermo si spegne e il sistema va in stand-by quindi un’errata gestione di alcuni processi.

Noi purtroppo non possiamo fare un paragano reale in quanto il nostro Nexus One è rimasto con Froyo per poche ore e quindi non abbiamo riscontri sullo standby prolungato. Voi avete notato peggioramenti?

Fonte: HDBlog.it